ULTIMO VIDEO

NEWSLETTER

Iscriviti

Un solo click per ricevere tutte le informazioni da Pd Anzio
Grazie

CONTRIBUISCI

Currency:
Amount:

 

elezioni 01Il direttivo del Pd di Anzio ha approvato all'unanimità un documento relativo alle prossime elezioni amministrative, rimarcando il fallimento del centro-destra, indicando i punti programmatici sui quali aprire il confronto nell'alveo delle forze di centro-sinistra e dei movimenti civici e indicando una delegazione trattante.

“Siamo di fronte a un'occasione da non gettare al vento – ha detto il segretario, Gabriele Federici – i danni prodotti da venti anni di amministrazione De Angelis-Bruschini sono evidenti, il loro progetto politico è franato e noi vogliamo proporci come alternativa seria e credibile ai cittadini”. Proprio Federici si è adoperato affinché  il partito trovasse un'intesa sulle proposte da presentare alle realtà con le quali a stretto giro si avvierà il confronto.

Rifiuti, pianificazione urbana, porto, riorganizzazione della macchina amministrativa e integrazione sono al centro del documento (che trovate in fondo a questo comunicato) sul quale la delegazione del Pd andrà a confrontarsi  con tutte le forze  disponibili, in un quadro di centrosinistra largo ed aperto anche alle realtà civiche.

Sul testo si sono trovati d'accordo tutti i componenti del direttivo, presente all'incontro anche il segretario provinciale Rocco Maugliani. 

Della delegazione faranno parte il segretario della sezione “Angelo Vassallo”, Gabriele Federici, i componenti del direttivo Maria Cupelli e Alberto Alviti, il componente della segreteria regionale Aurelio Lo Fazio e il vice segretario provinciale Gianni De Micheli. 

“Entro gennaio  - ha concluso Federici – arriveremo a un'indicazione forte e unitaria per andare al governo della città”

 

 

 

 LEGGI DOCUMENTO COMPLETO

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna